Supply Chain Management


6 ottobre 2014 dalle ore 9.30 alle ore 17.30 presso Fondazione IDI, Piazza Duca D'Aosta 8 a Milano.

Il successo di un'impresa deriva principalmente dall'insieme di relazioni che si instaurano, a monte con i diversi fornitori, a valle con i propri clienti e che hanno l'obiettivo di rendere disponibile un prodotto o un servizio in grado di soddisfare la domanda dei Clienti finali. Ciò richiede capacità di visione e di governo dell'intera filiera produttiva, integrazione dei flussi fisici e informativi oltre i confini della singola impresa in modo che si possa ottenere lead time rapidi e affidabili, facilità di innovazione e capacità di generare profitto lungo tutta la catena di fornitura. Per assicurarsi competitività e flessibilità le imprese dovranno anche concentrarsi su una corretta progettazione e gestione dei singoli processi operativi e sfruttare i vantaggi forniti dai sistemi informativi.

  • Perchè oggi si parla di supply chain?
  • Ottenere gli strumenti operativi per migliorare i processi di approvvigionamento
  • Utilizzare gli strumenti per la selezione e valutazione dei fornitori
  • Migliorare le perfomance logistiche produttive.

Il metodo fortemente attivo ed esercitativo consentirà ai partecipanti di assimilare a fondo i contenuti e le metodologie illustrati, permettendo di acquisire strumenti di analisi concreti e facilmente applicabili a realtà operative appartenenti a differenti settori merceologici.

Docente: Ing. Demetrio Praticò

Video presentazioni recenti

Negoziare e contrattare all'interno e all'esterno dell'azienda

Diversità e multiculturalità. Potenziare i vantaggi offerti dalle diversità.

Intelligenza emotiva, problem solving e meditazione per difenderci dallo stress

Portale realizzato da